Abbiamo visto in sintesi quali sono i punti cardine di un sito Web che si rispetti, vediamo ora in dettaglio ogni elemento costitutivo partendo dai CONTENUTI.

Brevità

  • Il sito Web non deve assolutamente essere una brochure on-line ma deve avere approfondimenti in documenti e/o sezioni separate.

Aggiornamento continuo

  • importanza per i motori di ricerca
  • percezione di efficienza
  • esperienza di navigazione soddisfacente

Perchè un sito Web sia da considerarsi “vivo” deve dare l’impressione che dietro questa struttura ci siano delle persone con la volontà di fornire sempre contenuti aggiornati e interessanti al target di riferimento del sito stesso.

Un aggiornamento continuo si riflette su diversi aspetti di chi visita il sito, sia esso un normale utente in cerca di informazioni che un motore di ricerca.

La sensazione di sito “vivo” diffonde all’utente una percezione di efficienza sopratutto se l’esperienza di navigazione risulta soddisfacente.

Copy Writing e struttura

  • convincimento ed esempi vincenti
  • keyword rich text (ridondanza)
  • call to action (chiamata all’azione)
  • last chance (ultima scelta)

Scrivere contenuti vincenti in posizioni strategiche della pagina significa in sintesi convincere il navigatore di essere davvero sul sito migliore e questo si può ottenere anche con esempi vincenti che permettono all’utente di valutare senza troppi sforzi, se le informazioni o i servizi che sta cercando sono davvero ad hoc per lui.

Aggiungiamo ora le principali azioni che vogliamo che l’utente compia, come unico scopo di trattenerlo il più possibile sul nostro sito.
Sono tecnicamente chiamate call to action ovvero chiamate all’azione, e hanno lo scopo di obbligare il navigatore a compiere una determinata azione come quella di registrarsi ad una Newsletter, compilare un form per la richiesta di informazioni, registrarsi per scaricare dei documenti, ecc…

Per ultima, ma non meno importante, resta ancora la possibilità di fornire all’utente un’ultima scelta (last chance), che riesca a ottenere quello che le precedenti non sono riuscite a fare.

La posizione sulla pagina di questa last action è strategica e fondamentale per non far scappare il nostro navigatore sul sito, magari di un nostro concorrente.

Interattività

  • servizi a valore aggiunto: ricerca guidata contenuti/prodotti, richiesta informazioni, tool gratuiti, ecc…

Spesso poco considerati proprio perchè visti solo come un valore aggiunto al sito Web base, sono invece importanti per fornire un plus al nostro sito Web e far capire al navigatore che ci sforziamo di rendergli la vita sul Web meno complicata.