Per chi sviluppa siti internet è necessario testare la visualizzazione delle pagine del proprio sito su diversi browser come Firefox, Netscape, Opera e non per ultimo Safari, il browser di casa Apple.

Swift è una versione alfa, molto instabile e a volte non carica i css di una pagina ma è un progetto molto interessante a mio avviso e per chi lavora su Windows il principale problema è poter testare le proprie pagine web su Safari.

Swift utilizza il motore rendering Webkit della Apple, lo stesso utilizzato con Safari.

Il codice del motore di rendering è basato sul motore KHTML utilizzato dal browser open source Konqueror (KDE).

Malgrado l’appetito vien mangiando, è davvero un progetto con moltissimi difetti!